MINIMUM # L.O.L.

MINIMUM #L.O.L. Puoi partecipare compilando il questionario!scarica da qui e invia a mail@ivanaspinelli.netGrazie! Ivana SpinelliMinimum #L.O.L. Intervento site specific, Instagramm + Biblioteche civiche di Monza, 2019 Negli ultimi anni, diversi artisti hanno affrontato questioni come lo sfruttamento e il lavoro nero intessendo nelle trame dell’opera una sottile ironia, strategia che mira a rendere ancor più […]

Read more


MINIMUM: VOCI

Guarda il VIDEO >>> See the VIDEO >>>   MINIMUM: VOCI Performance di Ivana Spinelli Museo Barracco, Roma 15.11.2017 con/ with: Bousselham Djahida, Azam Noor, Eugenia Natasha, Cristina Pauselli, Emilia Sabatello, Robert Terciu, Yongxu Wang. a cura di / curated by Claudio LiberoPisano in collaborazione con/ in collaboration with Orlando Edizioni #Sei performance #Mix, Musei […]

Read more


GPU Pass Clandestino

GPU PASS CLANDESTINO digital print mounted on dibond / stampa fotografica montata su dibond 60×40 cm each/cad., 2010 installation, variable dimensions (t-shirt, boxes, unreadible text) /installazione dimensioni variabili (t-shirt, scatole, testo illegibile) *** “In this case reality is the human condition of the migrant, translated in dress-code. The migrant travels because he is still alive, […]

Read more


Global Pin-Up

Ivana Spinelli ha (…) creato un meta-brand attraverso il progetto Global Pin-Up. Attualmente sta organizzando dei workshop con gruppi caratterizzati da una determinata identità. Durante i workshop le tematiche affrontate vengono tradotte inshopping bag, e i tempi e i modi di realizzazione rispettano le necessità del gruppo. Le borse prodotte viaggiano dentro e fuori il sistema […]

Read more


Endless

Endless, 2013 Una serie di “altezze” diverse di tacchi  (dalle sneakers al tacco fetish), altezze create  in modo molto geometrico e su cui provo un equilibrio. E’ un lavoro che naturalmente si muove ancora sull’interesse per i codici sociali, la relazione tra i dress code e i tentativi di darsi una forma.

Read more